1967

Fiocco Azzurro

Ebbene si! Tutto ebbe inizio nel 1967, di questi tempi, nel mese di febbraio. A vedere il clima di questi ultimi tempi e la temperatura mondiale che si è alzata, doveva essere un po’ più freddo di adesso. Chissà se è per questo che la montagna, la neve, il vento freddo sulla faccia mi piacciono molto e, se posso, cerco di gustarmeli quando capitano. Non sono uno sciatore o un cultore della montagna, ma mi attraggono molto il freddo e la solitudine che regna in certi luoghi che sembrano essere il tetto del mondo. Certo un po’ un paradosso per chi sognava di diventare un artista, un cantante! Scherzi del destino! In quell’anno accaddero un bel po’ di cose. Come sempre alcune decisamente brutte, altre meno, come anche cose belle e altre decisamente belle: nacque ufficialmente la “Nike”, l’America attacca il Vietnam, spicca il primo volo il Boeing 747, I Beatles firmano un contratto di nove anni con la casa discografica EMI Records e pubblicano l’album storico “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. Si consuma la famosa “guerra dei 6 giorni”, a Città del Vaticano Papa Paolo VI nomina Cardinale un certo Karol Wojtyła destinato a diventare uno dei Pontefici più amati di tutti i tempi soprattutto dai giovani. In Romania si insediava a capo del governo un certo Nicolae Ceaușescu dando inizio a una lunga dittatura. In questo turbinio di eventi (ce ne sarebbero altri da citare, ma questo non è Wikipedia!), nasce a Roma un tal Francesco Saltini: una delle tante vite arrivate ad affacciarsi alla finestra dell’esistenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *